Tea Taster: riconoscimento professionale!



E' legge la nuova disciplina delle professioni non regolamentate.

Approvata lo scorso dicembre dalla Camera dei Deputati in sede legislativa, dal 10 febbraio è legge dello Stato la legge che regolamenta le associazioni delle professioni non organizzate con ordini o collegi.

ADeMaThè si batte da anni per il riconoscimento e la regolamentazione dell'attività professionale dell'Assaggiatore di Tè, ed oggi, con l'approvazione di questa legge, è stato finalmente raggiunto l'ambizioso obiettivo” - è il primo commento a caldo di Marco Bertona, presidente dell'Associazione Italiana Degustatori e Maestri di Thè.

“Il Parlamento Italiano - prosegue Bertona - si è reso protagonista di una pagina importante nella storia delle professioni italiane, perché l’approvazione di questa legge rivoluziona il sistema rendendolo più moderno, efficace e competitivo.” 

“Con questo provvedimento si è garantita l’utenza e dato dignità e status ad oltre tre milioni di professionisti, tra cui gli operatori del comparto tè e infusi da noi rappresentato – sottolinea il presidente di ADeMaThè – riconoscendo per legge il sistema duale delle professioni composto da ordini ed associazioni”.

“Ora occorrerà iniziare ad immaginare una nuova ADeMaThè - sottolinea Bertona - Con questa legge, infatti, le associazioni professionali riconosciute, divengono i più importanti organismi di tutela nei confronti dell’utenza e di conseguenza occorre puntare alla diffusione di standard qualitativi sempre più elevati”.

“L’adesione ad una associazione ed l’ottenimento dell’attestato di qualificazione – spiega Bertona - diviene oggi un parametro di confronto qualitativo fondamentale, tra chi è dentro e chi è fuori dal nuovo sistema di qualificazione professionale".

La nuova legge, infatti, affida alle associazioni professionali come ADeMaThè, un compito molto importante a tutela dei consumatori, riconoscendo loro il compito di rilasciare l’attestazione di qualificazione professionale ai propri iscritti.

"Con questa legge - continua Bertona - le associazioni diventano l’anima delle professioni. Soltanto iscrivendosi ad una associazione professionale riconosciuta, si offre all’utente la garanzia sul grado di specializzazione, di aggiornamento e formazione continua dei professionisti, contribuendo a mantenere alta l’asticella della qualità”

“Sarà, quindi, compito della nuova ADeMaThè - conclude Bertona - vigilare che soltanto gli operatori professionali davvero in grado di rispondere ai requisiti richiesti dalla legge, possano ottenere la certificazione di competenza prevista e che tutto sia fatto con correttezza, trasparenza e veridicità”.

Vogliamo cogliere quindi l'occasione, per inviare un ringraziamento particolare a tutti coloro che in questi anni hanno sostenuto la nostra Associazione e ci sono stati fedeli e vicini.

Grazie a tutti voi. 

Per l'elenco completo di tutte le figure professionali del comparto tè e infusi, riconosciute ai sensi della Legge 4/13 tramite ADeMaThè, vi rimandiamo all'articolo Tutte le professioni del thè

2 commenti:

Letizia Del Magro ha detto...

Si potrebbe, per favore, avere un link a questa legge approvata oppure il numero di riferimento per poterla leggere? Grazie.

fabiana velardita ha detto...


Ho letto una prova di prestito che ha parlato di un uomo onesto e serio. E che lo ha aiutato con un prestito di 70.000,00€. Io garantiti che ho ricevuto il prestito che la settimana scorsa e grazie a questo denaro potrei pagare le mie fatture ed aprire la mia impresa a voi che non li avete il favore delle banche ecco è e-mail: maurocallipo94@gmail.com