Un treno per Darjeeling

Darjeeling (o Darjiling, Rdorje gling; nepalese दार्जीलिङ्ग) è una città dell'India di 107.530 abitanti, capoluogo del distretto di Darjeeling, nello stato federato del Bengala Occidentale.

Il nome "Darjeeling" è l'unione di Dorje ("lampo" in lingua tibetana) e ling ("luogo"): "terra dei fulmini".[5] Durante l'Impero Britannico in India ("British Raj") il clima temperato la rese una stazione turistica montana per gli occidentali, che sfuggivano così alle asfissianti estati delle pianure.

Darjeeling è internazionalmente nota per il suo Tè e la Ferrovia Himalayana del Darjeeling, dichiarata dall'Unesco "patrimonio mondiale dell'umanità".

Le piantagioni di Tè risalgono alla metà dell' 800 e sono una delle eredità inglesi. Gli imprenditori hanno sviluppato propri ibridi e originali tecniche di ossidazione delle foglie, dando origine a un tè tra i più apprezzati nel mondo, soprannominato dagli stessi inglesi "lo champagne dei tè".

La Ferrovia Himalayana, che collega la città con il fondovalle e le pianure resta una delle ultime ferrovie a vapore in servizio dell'India.

1 commenti:

fabiana velardita ha detto...


Ho letto una prova di prestito che ha parlato di un uomo onesto e serio. E che lo ha aiutato con un prestito di 70.000,00€. Io garantiti che ho ricevuto il prestito che la settimana scorsa e grazie a questo denaro potrei pagare le mie fatture ed aprire la mia impresa a voi che non li avete il favore delle banche ecco è e-mail: maurocallipo94@gmail.com